femme percée et tatouée avec lunette de soleil

Guida ai diversi tipi di piercing

È stato utile?
Reading Time: 10 minutes

Stai pensando di fare il tuo primo o un nuovo piercing? Anche se i piercing non sono permanenti come i tatuaggi, potresti avere qualche domanda prima di fare il grande passo. Ci sono così tante diverse posizioni corporee, tipologie e stili. Per non parlare del livello di dolore e dei tempi di guarigione che variano a seconda del tipo di piercing. Conoscere tutti questi fattori può aiutarti a prendere la decisione giusta.

Piercing al lobo

Il piercing al lobo è diventato una vera e propria tendenza. È il piercing più popolare con una dozzina di posizioni possibili ed un numero infinito di combinazioni di gioielli. 

image of an ear with the name of the different piercings

Helix:

L’Helix piercing è un’opzione di tendenza. Si trova nella parte superiore della cartilagine esterna dell’orecchio. In quest’area è possibile eseguire due o anche tre piercing all’ helix. Questo piercing non è tra i più dolorosi se ben eseguito, poiché si trova su una parte relativamente sottile della cartilagine e guarisce abbastanza facilmente.

Tempo di guarigione: dai 3 ai 12 mesi per una guarigione completa. 

Anti-Helix:

Situato nella parte dell’orecchio vicina al viso, al di sopra del trago, il piercing all’Anti-Helix è tra i meno comuni. È anche possibile avere più piercing in questa zona, come ad esempio l’Helix piercing. 

Può risultare un po’ doloroso, così come altri piercing alla cartilagine dell’orecchio; tuttavia, anche questa parte della cartilagine è piuttosto sottile. A differenza dell’ Helix piercing, il piercing all’ Anti-Helix può richiedere un periodo di guarigione più lungo, in quanto si trova in una posizione più esposta ai batteri.

Possono quindi essere necessari dai 6 ai 12 mesi per una guarigione completa. Una volta guariti,  questi piercing sono molto semplici da mantenere. 

Rook:

Il Rook piercing prende il nome dal piercer che lo eseguì per la prima volta, Erik Dakota, essendo Rook il suo soprannome. 

È considerato uno dei piercing all’orecchio più dolorosi a causa dello spessore della cartilagine in questa parte dell’orecchio. Il Rook piercing si trova sulla parte della cartilagine che forma una piega davanti all’Anti-Helix.  Il Rook piercing non puo’ essere realizzato in tutti i tipi di orecchie; se la piega non è abbastanza pronunciata, non sarà possibile effettuare questo piercing. 

La guarigione completa può richiedere fino a 12 mesi. 

Industrial:

Il piercing Industrial (o piercing “Scaffold”) è una combinazione di due piercing, uno verso l’Helix e l’altro verso l’Anti-Helix, collegati da una barra dritta con due palline. 

Come per il Rook piercing, anche l’ Industrial piercing non puo’ essere effettuato su tutti i tipi di orecchie. Alcune persone non saranno in grado di avere un Industrial piercing, a causa della forma del proprio orecchio. L’ Industrial piercing prevede una procedura più dolorosa rispetto agli altri tipi di piercing,  in quanto si tratta essenzialmente di due piercing. 

La guarigione completa dell’ Industrial piercing può richiedere dai 3 ai 12 mesi. 

Daith:

Oltre all’aspetto estetico, il Daith piercing costituirebbe un utile rimedio contro l’emicrania. Il Daith piercing si trova all’uscita del canale uditivo. Nel prolungamento dell’Anti-Tragus, un punto di digitopressione praticato nella medicina tradizionale cinese per alleviare il mal di testa cronico e l’emicrania. 

Il Daith piercing è abbastanza doloroso a causa dello spessore della cartilagine in cui viene posizionato. E’ uno dei piercing alla cartilagine più dolorosi, ma comunque sopportabile e molto veloce da eseguire! Il dolore post-piercing potrebbe essere piu’ elevato rispetto ad altri piercing.

La guarigione del Daith piercing dura circa 6 mesi.

Snug:

Lo Snug piercing è tra i meno comuni. Questo piercing si trova sulla stessa cartilagine del Rook piercing, ma più in basso. Può essere un po’ doloroso in quanto passa attraverso due strati di cartilagine, ma poiché la cartilagine è più sottile, dovrebbe essere meno doloroso di un Rook piercing.

The Snug può richiedere più di 12 mesi per una guarigione completa.

Conch:

Il Conch piercing si trova al centro della cartilagine dell’orecchio. Può essere posizionato in diversi modi – Conch interno o esterno – a seconda dello stile che si desidera indossare. Il dolore varia da persona a persona, ma il Conch piercing non dovrebbe essere più doloroso di qualsiasi altro piercing alla cartilagine.

Dai 3 ai 12 mesi per una guarigione totale.

Image of ear with piercing

Tragus e Anti-Tragus:

Il popolare piercing al trago si trova sul pezzo di cartilagine chiamato Trago, che protegge l’uscita del condotto uditivo. 

L’opposto del piercing Trago è il piercing Anti-Trago, situato appena sopra il lobo superiore, su una parte più spessa della cartilagine dell’orecchio. Questi piercing non sono più dolorosi di altri piercing alla cartilagine.

Il tempo di guarigione di questi piercing è tra i più brevi per la cartilagine dell’orecchio, in quanto si trovano in una posizione più protetta.  In media tra i 2 e i 6 mesi per una guarigione completa.

Lobo / 2° Lobo:

Indubbiamente il piu popolare al mondo, il piercing al lobo dell’orecchio è il piercing più semplice da eseguire e mantenere, in termini di dolore e tempo di guarigione. Poiché il lobo dell’orecchio è la parte più morbida dell’orecchio, il livello di dolore è molto basso. 

Se le dimensioni del tuo lobo lo consentono, è possibile eseguire fino a 3 o anche 4 piercing! Il piercing al lobo è anche il più facile da dilatare per inserire tappi o tunnel : questi possono raggiungere diametri impressionanti.

Il piercing al lobo è il più veloce a guarire : 1 o 2 mesi per una guarigione completa. 

Piercing al viso

I piercing non sono solo per le orecchie; se uno sguardo più audace ti tenta, potresti prendere in considerazione un piercing al viso. Sebbene alla moda, richiede una giusta riflessione prima di farlo. I piercing al viso sono sempre visibili e se decidi di smettere di indossarli di solito lasciano una cicatrice.

Image of a face with the name of the different piercings

Bridge e Bridge verticale o Third Eye:

I piercing al naso, con un anello o una barra, sono molto popolari al giorno d’oggi. Vediamo anche sempre più piercing al setto. Tuttavia, c’ e’ uno dei piercing al naso che viene ancora eseguito raramente e questo è il Bridge piercing. 

Il Bridge piercing è una barra orizzontale sul ponte del naso. È considerato un piercing superficiale, quindi il rischio di migrazione e rigetto è alto. Nonostante la sua posizione insolita, questo piercing può essere sorprendentemente sottile, ma attira comunque l’attenzione. Dona uno stile incomparabile a chi lo indossa. 

Il Vertical Bridge piercing è una variante che passa verticalmente attraverso la pelle ed è leggermente più alto del classico Bridge. In genere non è doloroso da eseguire in quanto attraversa un’area di sola pelle. 

I tempi di guarigione vanno dai 2 ai 4 mesi se va tutto bene. 

Piercing al sopracciglio:

Il piercing al sopracciglio è un piercing moderno molto diffuso; di solito è posizionato all’estremità esterna dell’arcata sopraccigliare, attraversandola verticalmente, leggermente ad angolo. È anche possibile posizionare questo piercing nello stesso posto ma orizzontalmente. Il sopracciglio è uno dei piercing meno dolorosi da fare. 

La guarigione del piercing al sopracciglio è generalmente compresa tra le 6 e le 8 settimane, ma ci vogliono fino a 12 mesi per una guarigione completa.

Teardrop (lacrima) e Anti-sopracciglio:

Questi piercing si trovano sotto l’occhio, a livello del suo angolo esterno. Seguono la linea della palpebra inferiore. Questi sono piercing superficiali, quindi sono molto estetici ma possono causare problemi di rigetto. 

Il piercing Anti-sopracciglio utilizza un barbell, mentre il piercing Teardrop utilizza un microdermal. Il dolore è difficile da quantificare e varia a seconda che tu abbia un gioiello di base o un microdermal. 

Questi piercing richiedono 3-6 mesi per guarire parzialmente e fino a 12 mesi per guarire completamente.

Piercing al naso:

I piercing al naso vengono solitamente eseguiti sulla narice. È uno dei piercing più antichi e viene eseguito in tutto il mondo. Sebbene in passato venisse considerato alla moda, è diventato sempre più comune. 

Questo piercing è posto sulla parte cartilaginea della narice che circonda l’esterno dei passaggi nasali; la posizione esatta varia a seconda della morfologia del naso. Non tutti hanno la stessa tolleranza al dolore, ma poiché comporta la perforazione di un’area della cartilagine, questo piercing potrebbe risultare più doloroso di altri. 

Il tempo di guarigione è, in media, da 1,5 a 3 mesi. 

High Nostril:

L’High Nostril piercing è simile a un normale piercing al naso, ma viene eseguito più in alto sul ponte del naso. Indossato su una o entrambe le narici, dona uno stile davvero unico. Il dolore può essere più intenso rispetto ad un piercing al naso di base, poiché la in questa parte del naso cartilagine è più spessa. 

Anche i piercing alla narice alta richiedono più tempo per guarire, di solito dai 6 ai 9 mesi.

Piercing al setto:

Il piercing al setto si trova a livello del setto nasale. Il setto è la sottile parete cartilaginea al centro del naso, che separa le narici destra e sinistra. Un piercing al setto non deve penetrare nella cartilagine, ma attraversare lo spazio più morbido appena sotto il setto, la columella. 

Il piercing al setto è abbastanza raro ma sta diventando sempre più popolare. Anche se il dolore varia da persona a persona, il piercing al setto non è tra i meno dolorosi. Probabilmente verserai una lacrima! Il piercing al setto può essere dilatato. 

Occorrono dai 3 ai 4 mesi per guarire completamente. 

image of woman with septum piercing

Medusa e Madonna o Monroe:

Il piercing Medusa si trova al centro del labbro superiore, sotto la narice e appena sopra l’arco di Cupido. Il Madonna piercing si trova sul lato destro del labbro superiore e il Monroe si trova su lato sinistro. Se vieni bucato su entrambi i lati,  il piersing si chiama “piercing da morsi d’angelo”! 

Sono entrambi piercing molto estetici. Il piercing Medusa è particolarmente apprezzato e molto alla moda. La zona in questione è piena di terminazioni nervose e quindi sensibile. Probabilmente soffrirai per alcuni secondi. Presta attenzione; questi tipi di piercing possono danneggiare le gengive. Consulta sempre il tuo piercer professionista di fiducia. 

La guarigione di un piercing intorno alla bocca richiede dalle 8 alle 10 settimane. 

Piercing alla guancia:

Il piercing alla guancia viene eseguito sulla guancia a livello delle fossette (se le hai naturalmente). In caso contrario, il piercing verrà posizionato nello stesso punto per creare la stessa estetica! Generalmente, entrambe le guance vengono forate contemporaneamente per creare simmetria nel viso. 

Nonostante lo stile unico offerto dal piercing alla guancia, rimane relativamente raro valorizzando il viso ed il sorriso. Deve essere eseguito da un piercer esperto. Si tratta di un procedimento piuttosto difficile in quanto la guancia è un’area complessa. La guancia è un’area particolarmente spessa con molte terminazioni nervose. Il piercing alla guancia è, quindi, piuttosto doloroso. Ma come con tutti i piercing, il dolore svanira’ rapidamente! 

Poiché l’area è molto spessa e spesso in movimento, la guarigione del piercing alla guancia è particolarmente lunga, da un minimo di 3 mesi a 1 anno. 

Piercing al Labbro/Piercing al labbro inferiore:

I piercing alle labbra sono molto alla moda e offrono una moltitudine di stili diversi. Abbiamo già accennato ai piercing al labbro superiore, come il Medusa, il Madonna ed il Monroe. Ora parliamo di piercing al labbro inferiore. Innanzitutto il Labret è solitamente centrato sotto il labbro inferiore. Si chiama Vertical Labret quando si incrocia per uscire al centro del labbro inferiore.

I labret laterali non sono centrati sul labbro inferiore ma realizzati su un lato, sinistro o destro. In realtà, Labret si riferisce sia al piercing al labbro che al gioiello stesso. Quando si tratta di un set di piercing, il più delle volte 2, prendono nomi diversi come Snake Bites, Angel Bites o Spider Bites.

woman smiling with piercing

Il Labret inferiore, che non è molto comune, è come il Labret, ma è posizionato il più in basso possibile sotto il labbro, appena sopra il tessuto connettivo che collega il labbro inferiore alle gengive inferiori. Un Labret inferiore può essere centrato come un labret o eseguito due o tre volte lungo questa linea gengivale inferiore. Può essere forato orizzontalmente in modo che il gioiello sporga direttamente, oppure può essere inclinato verso il basso in modo da poter indossare un lungo Pik. 

Questo è un piercing relativamente nuovo che è abbastanza difficile da posizionare correttamente. Un piercing al labbro puo essere doloroso, ma tollerabile. Come con tutti i piercing il dolore varia da persona a persona. I tempi di esecuzione del piercing sono rapidi. Un piercing al labbro puo essere doloroso, ma tollerabile. Come con tutti i piercing il dolore varia da persona a persona. I tempi di esecuzione del piercing sono rapidi.

Il processo di guarigione è abbastanza simile tra i diversi piercing alle labbra e ci vogliono dai 2 ai 3 mesi per una completa guarigione.

Tieni presente che con i piercing al labbro e al labbro inferiore rischi di danneggiare i denti e le gengive. 

Piercing alla lingua / Piercing orali

Image of different mouth piercings

I piercing alla lingua sono molto comuni al giorno d’ oggi; tuttavia ci sono dei rischi. Tali rischi includono danni ai muscoli e ai nervi della lingua, allentamento dei denti, retrazione delle gengive e danni allo smalto dei denti. Esistono diversi tipi di piercing orali.

Il più popolare, il piercing alla lingua media, si trova (sì, hai indovinato!) al centro della lingua, sulla linea mediana, dopo il frenulo della lingua e scorre verticalmente attraverso la lingua. 

Ci sono anche piercing alla lingua più insoliti, come il piercing Snake Eyes, un piercing alla lingua orizzontale verso la punta della lingua che sembra la testa di un serpente! 

Il piercing Venom è un doppio piercing verticale su ciascun lato della lingua. Questo piercing è più rischioso da eseguire perché i due lati della lingua sono attraversati da vasi; affidati ad un piercer professionista – come sempre – che abbia la competenza di eseguire questo piercing al meglio. 

Il piercing al frenulo della lingua è un piercing orizzontale a livello del frenulo situato sotto la lingua. È invisibile a meno che non venga mostrato intenzionalmente, rendendolo una opzione particolare per coloro che desiderano un piercing discreto. 

Il Frowny piercing, altro piercing discreto e trendy, si effettua sul frenulo che collega il labbro inferiore alle gengive. 

Di fronte, il piercing Smiley si trova sul frenulo del labbro superiore. Questo piercing è spesso visibile quando parli o sorridi e da qui infatti prende il nome. 

Alcuni di questi piercing sono realizzabili solo se la tua morfologia è adatta; consulta il tuo piercer professionista. I piercing al frenulo sono piuttosto indolori. Il piercing alla lingua media non sarà molto doloroso. Altre posizioni e doppi piercing probabilmente faranno un po’ più male. I piercing orali possono essere dolorosi per qualche tempo dopo la procedura. 

I tempi di guarigione vanno dai 3 ai 6 mesi. 

E il resto del corpo…      

Troverete la seconda parte della nostra guida ai diversi tipi di piercing nel nostro articolo sui piercing, che sarà disponibile molto presto !

Puoi anche leggere il nostro altro articolo sul piercing “Cos’è un piercing Prince Albert?”

Conclusione

Il piercing non è un atto innocuo e senza rischi. Qualunque piercing tu decida di scegliere, deve essere realizzato da un professionista. Verifica sempre che le condizioni igieniche siano impeccabili per evitare qualsiasi rischio di infezione. 

La fase di guarigione è essenziale; segui le istruzioni per la cura del piercing fornite dal tuo piercer. C’è un’intera gamma di prodotti appositamente sviluppati per la cura del piercing, come il nostro kit Easypiercing® o il kit per la cura del piercing Tattoo Goo. In caso di dubbio, non esitare a contattare il tuo piercer professionista; sapra’ consigliarti sul modo più sicuro per procedere.

Se sei interessato ai tatuaggi e ai piercing, goditi il ​​nostro articolo su “Le aree più dolorose in cui farsi un tatuaggio”.

È stato utile?
Volete sapere qualcosa che non riuscite a trovare qui?Fai una domanda

Conosci i nostri esperti

Chris Harrison Tattoo Artist

Chris Harrison

Bridgend Tattoo Studio

Bridgend, South Wales, UK

Alex Rattray

Empire Ink
Edimburgo, Scozia, Regno Unito

Julian ‘Corpsepainter’ Siebert

CorpsePainter Tattoo
Monaco, Germania

Lianne Moule

Immortal Ink
Chelmsford, Regno Unito

Tito Inkid

L’Atelier Sans Nom

Armentières, Francia

Sneaky-Mitch, tattooist at Gold Room Tattoo, Leeds, UK

Sneaky-Mitch

Gold Room Tattoo

Leeds, Regno Unito

Ti potrebbe anche interessare

Various tattoo cartridge needle brand boxes.

Le migliori cartucce per tatuaggi 2023

Tattooed hands holding a professional camera.

5 consigli per la fotografia dei tatuaggi per gli artisti del tatuaggio

The best wireless tattoo machines in one image.

Le migliori macchinette per tatuaggi senza fili 2022

Image d'une femme tatouée et percée

Guida ai diversi tipi di piercing

11 Migliori Caratteri per Tatuaggi 2022

Tatuare Sulle Smagliature, Nei, Cicatrici e Altre Caratteristiche Della Pelle

Volete sapere qualcosa che non riuscite a trovare qui?Fai una domanda