Good photography to help with social media

Come generare clienti per tatuaggi con i social media

È stato utile?
Reading Time: 4 minutes

Con oltre un miliardo di utenti attivi ogni mese solo su Instagram, i social media sono diventati uno strumento di marketing essenziale per tutti i tipi di business. Che tu sia un tatuatore affermato o in erba, i social media possono generare un numero incredibile di clienti in poco tempo. 

Per i tatuatori, Instagram è uno dei migliori social media. È infatti una piattaforma altamente visiva e un angolo della rete dove puoi mettere in mostra i tuoi tatuaggi e usare hashtag pertinenti per raggiungere un pubblico più ampio. Chiunque dia un occhio alla tua pagina può capire immediatamente qual è il tuo stile e livello di abilità semplicemente facendo scorrere lo schermo. Giudicheranno così in pochi secondo se sei il tatuatore giusto per loro. Ha il potenziale di accrescere la tua base di clienti in modo incredibilmente rapido ed è per questo che fare le mosse giuste è così importante.

Per quanto possa tentarti all’inizio, non comprare follower su nessuno dei tuoi social media. Diventa palese quando hai migliaia di follower ma poche interazioni o commenti spam. Questo non farà altro che scoraggiare potenziali clienti e potrebbe valerti una cattiva reputazione nel mondo dei tatuaggi. Concentrati piuttosto a costruirti naturalmente un pubblico caricando di continuo contenuti di ottima qualità.

Come aggirare il cambio di algoritmo di Instagram

Instagram ha avuto un enorme cambio di algoritmo nel 2016, modificando l’ordine delle bacheche degli utenti da cronologico a personalizzato in base alle interazioni del singolo utente. Ciò significa che oggi offrire contenuto di qualità eccellente e usare hashtag è più importante di sempre, perché comporterà maggiore interazione degli utenti. 

Controlla i profili di tatuatori con uno stile simile al tuo e osserva gli hashtag che usano, perché questo ti darà un’idea di quali sono i più popolari. Applicazioni come HishHash ti mostreranno gli hashtag più popolari basandosi su una parola da te selezionata che aiuterà un pubblico più ampio a vedere i tuoi lavori.

Quando apri il tuo account Instagram per la prima volta, assicurati che sia un account business e non una pagina personale. Questo ti permetterà di conoscere meglio il tuo pubblico e quando è generalmente attivo, vale a dire quando dovresti cercare di postare per ottenere più like. Questa interazione è fondamentale per aggirare l’algoritmo e ti aiuterà a essere sempre in alto nel feed dei tuoi follower quando posti.

Generate clients with social media using Instagram insights

Consigli e trucchi per farsi notare sui social media

  • Usa le app. Ti sorprenderà quanto possono essere utili quando cerchi di far crescere il tuo account social, sia su Instagram che su Twitter. HishHash è particolarmente efficace perché ti aiuta a trovare nuovi hashtag pertinenti e assicura che non ne stai usando troppi uguali.
  • Tagga le grandi pagine che danno spazio ai tatuatori. Esistono molte pagine che condividono lavori di vari artisti. La speranza è che, taggandone una, questa condivida il tatuaggio in cui l’hai menzionata. Le pagine tendono a postare quelli di uno stile specifico, quindi assicurati di non taggare pagine tradizionali se sei un tatuatore dotwork, ad esempio. Potrà sembrare ripetitivo condividere il lavoro di altre pagine, ma hanno spesso migliaia di follower, molti dei quali si riverseranno sulla tua pagina.
  • Crea i tuoi hashtag. Potrebbe sembrare inutile le prime volte, ma in realtà è un modo efficace per far conoscere il tuo nome. Chiedi ai clienti di usarlo quando postano foto del tuo lavoro, perché ciò attrarrà più persone sulla tua pagina.
  • Non usare hashtag troppo generici. Il tuo lavoro sparirà velocemente sotto a una montagna di altri lavori se, ad esempio, usi l’hashtag ‘love’ o ‘cool’. Usa solo hashtag pertinenti che siano legati al tuo settore e pubblico per assicurarti di essere visibile. Non usare nemmeno lo stesso hashtag troppo spesso, perché potresti essere temporaneamente bannato.
  • Assicurati che la tua pagina Facebook sia professionale. Un account Facebook non è fondamentale, ma è un altro modo per trovare clienti nella zona. Crea una pagina aziendale e inserisci le informazioni così che potenziali clienti sappiano che sei aperto e dove ti trovi.
  • Pubblica post regolarmente e di frequente. Alle persone non piace seguire o mettere like a pagine inattive, non importa quanto sia fantastico il tuo lavoro. Cerca di pubblicare un paio di tatuaggi al giorno, oltre che informazioni generali se necessario.
  • Usa le storie. Sia che tu condivida i tuoi post sia che siano aggiornamenti sul tuo lavoro, le storie di Instagram e Facebook possono aumentare la tua esposizione fino a dieci volte. È un’ottima tecnica per aggirare il cambio di algoritmo e guidare i tuoi follower ai post che potrebbero non aver visto.
A tattoo shop manager uploading designs to social media

Portfolio online per tatuatori

Idee e consigli per il portfolio

  • Scegli un tema o uno stile personalizzato. Le pagine che si focalizzano su uno stile specifico di tatuaggi tendono ad essere più popolari di quelle che ne postano vari.
  • Non usare un filtro scontato o modificare le immagini. Le persone lo noteranno e ti giudicheranno negativamente, guidati dalla convinzione che qualsiasi buon tatuaggio non ha bisogno di modifiche pesanti. Puoi migliorare leggermente la luminosità, ma non distorcere o sfumare i contorni della foto fino a farla risultare molto diversa dall’originale. Pagine come Tattooed Truth Fairy pubblicano i nomi degli utenti che lo fanno, noi ti abbiamo avvisato.
  • Crea uno spazio per fare foto ai clienti. Sia che sia all’esterno contro un muro con mattoni a vista o in un ambiente interno più professionale, questo darà coerenza alle foto. La luce naturale è perfetta, ma se preferisci uno spazio interno, vale la pena di investire in una lampada ad anello. Postare foto in pose simili ti aiuterà a creare un’estetica che è molto importante per Instagram.
  • Non caricare foto sfocate o angolature sbagliate. Ricorda che la pagina rappresenta te e il tuo lavoro. Mantienila strettamente professionale caricando ottimi contenuti e avrai più probabilità che le persone ti seguano.
  • Riposta le foto dei clienti con i tatuaggi guariti nelle tue storie di Instagram. Riposta solo foto di buona qualità così da non rovinare il tema dei tuoi social, non qualsiasi immagine ti inviino i clienti. Ripostare immagini di lavori guariti di solito è una buona idea perché mostrerà a potenziali clienti che i tuoi precedenti clienti sono soddisfatti del prodotto finito.

Seguendo questi consigli, costruirai una piattaforma esteticamente piacevole per il tuo business. Ti sorprenderai di quanti clienti puoi attrarre usando queste piattaforme gratuite e, in più, ti divertirai a farlo.

È stato utile?
Volete sapere qualcosa che non riuscite a trovare qui?Fai una domanda

Conosci i nostri esperti

Chris Harrison Tattoo Artist

Chris Harrison

Bridgend Tattoo Studio

Bridgend, South Wales, UK

Alex Rattray

Empire Ink
Edimburgo, Scozia, Regno Unito

Julian ‘Corpsepainter’ Siebert

CorpsePainter Tattoo
Monaco, Germania

Lianne Moule

Immortal Ink
Chelmsford, Regno Unito

Tito Inkid

L’Atelier Sans Nom

Armentières, Francia

Sneaky-Mitch, tattooist at Gold Room Tattoo, Leeds, UK

Sneaky-Mitch

Gold Room Tattoo

Leeds, Regno Unito

Ti potrebbe anche interessare

Various tattoo cartridge needle brand boxes.

Le migliori cartucce per tatuaggi 2023

Tattooed hands holding a professional camera.

5 consigli per la fotografia dei tatuaggi per gli artisti del tatuaggio

The best wireless tattoo machines in one image.

Le migliori macchinette per tatuaggi senza fili 2022

Image d'une femme tatouée et percée

Guida ai diversi tipi di piercing

11 Migliori Caratteri per Tatuaggi 2022

Tatuare Sulle Smagliature, Nei, Cicatrici e Altre Caratteristiche Della Pelle

Volete sapere qualcosa che non riuscite a trovare qui?Fai una domanda