Tattooed man working on tattoo shop marketing strategy

8 idee di marketing e promozione per tattoo studio

È stato utile?
Reading Time: 4 minutes

Sia che tu gestisca da anni un tattoo studio affermato sia che tu lo apra per la prima volta, dovrai sempre rimanere al passo con il marketing e la promozione.

Puoi digitare “come promuovere il mio business” su Google tutto il giorno, ma quando si tratta di marketing nel mondo dei tatuaggi, ci sono alcuni aspetti da considerare che sono un pochino più ricercati. Ovviamente, dipende tutto da chi vuoi attirare, magari i passanti della zona oppure clienti da lontano.

Per questo ci siamo rivolti a vari tatuatori esperti, proprietari di uno studio, per capire quali sono davvero le migliori strategie di marketing per negozi di tatuaggi. 

The Church tattoo studio shop front in Redditch, UK

1. La prima impressione conta

Prima di tutto, devi assicurarti che il tuo negozio abbia una bella vetrina. Inoltre, deve riflettere il tuo stile. Se hai un negozio aperto al pubblico sulla via principale, dovrà essere accattivante. È meno probabile che entrino nuovi clienti se il negozio sembra abbandonato o sporco.

Se il tuo studio è all’interno di un edificio o lontano dalle vie principali, devi comunque fare attenzione al décor. Sarà di grandissimo aiuto alla tua reputazione quando caricherai foto online.

2. Digital marketing 

Facciamo un esempio: se qualcuno sta cercando un tatuatore a Nijmegen, lo cercherà su Google. E’ quindi utile registrarsi su ‘Google My Business’ e iniziare ad accumulare recensioni. Questo consiglio non vale solo per il marketing nel settore dei tatuaggi, ma a lungo termine ti sarà sicuramente di aiuto.

Scopri di più qui: ‘Google my Business’.

3. Social media

I social media fanno parte del digital marketing, e che parte. Hanno ormai preso il sopravvento sui giornali e Lianne Moule, co-proprietaria di Immortal Ink a Shelsmford, Regno Unito, lo conferma. “Lo studio esiste da 20 anni e eravamo abituati a fare pubblicità sulle riviste, ma oggi usiamo solo i social media” ha dichiarato.

Quindi, oltre ad avere le tue pagine personali sui social per i tatuaggi, assicurati di avere anche una pagina per lo studio su Instagram e Facebook. Mostra con orgoglio gli artisti che lavorano per te postando immagini del loro lavoro e di qualsiasi altro prodotto offri, come il merchandising.

Chiedi anche ai tuoi impiegati di citare il tuo negozio nelle loro pagine personali. Possono taggare il negozio in tutti i post, registrare il negozio come luogo e citarlo nella loro biografia.

Se non noti particolare interesse sui social media, puoi sempre provare a creare inserzioni a pagamento o sponsorizzate. In poche parole, questo vuol dire investire una piccola quantità di denaro in ogni post per assicurare che raggiunga più persone. Anche una piccola spesa ti porta lontano. Non è necessario investire grandi cifre su facebook per far visualizzare il tuo post a un pubblico più ampio.

Se non hai tempo di gestire i tuoi social media o tutto questo ti sembra troppo complicato, ci sono persone là fuori che possono farlo per te. Social media manager e copywriter freelance sono esperti in questo tipo di attività, e sapranno quindi esattamente come promuoverti al meglio.

“Lo studio esiste da 20 anni e eravamo abituati a fare pubblicità sulle riviste, ma oggi usiamo solo i social media.”

Lianne Moule, Immortal Ink, Essex, Regno Unito
Male artist using social media for tattoo marketing

4. Marketing tradizionale

Anche se i social media stanno prendendo sempre più piede, puntare ancora di più sul marketing tradizionale non è un’idea sbagliata, soprattutto per i nuovi studio. Alcuni artisti ci hanno detto che avere un cavalletto pubblicitario fuori dal negozio è una buona idea. Potrebbe però servirti una licenza per poterlo fare, quindi assicurati di verificarlo con il tuo comune. Altri artisti hanno dichiarato di aver provato a fare pubblicità sulle riviste o distribuendo brochure in altri negozi, ad esempio barbieri e bar.

Oppure, perché non pensare più in grande? Alcuni studio hanno deciso di sponsorizzare eventi locali o persino fare pubblicità all’interno di stadi sportivi.

5. Incontra le persone della zona

Vai a fare un saluto ai tuoi vicini e parla con loro della tua attività. Conoscere altre realtà intorno a te è un ottimo modo per farti conoscere e, se qualcuno avrà bisogno di un bravo tatuatore, è più probabile che consiglino proprio te.

Fai molta attenzione però quando apri un nuovo negozio. Se pensi di aprire su una via principale dove c’è solo uno studio, potresti pestare i piedi a qualcuno. Assicurati di fare molta attenzione nella ricerca di una location.

6. Convention

Le convention dedicate ai tatuaggi sono un altro modo per far si che il nome del tuo studio raggiunga potenziali clienti. Ogni persona presente fa parte del tuo pubblico target e, semplicemente grazie alla vostra presenza, tu e gli altri artisti con cui lavori state promuovendo il tuo studio. Se ci sono convention vicino a te, non te le perdere. È un’occasione perfetta per costruirti una base di clienti della zona.

Assicurati che il tuo stand non passi inosservato. Procurati un banner ben visibile e personalizza il tuo stand. Forse potresti anche organizzare qualche evento gratuito!

Se non hai mai partecipato a una convention, leggi qui il nostro articolo su cosa aspettarsi e come prepararsi.

Tattoo conventions are great for your tattoo shop marketing strategy

7. Organizza una festa di inaugurazione

Per iniziare a farti conoscere, non esiste nulla di meglio di organizzare una festa di inaugurazione  Per una sola sera, apri il tuo negozio o studio e invita altri artisti, persone del settore, i tuoi amici a cui piacciono i tatuaggi, i loro amici e così via.

E ricorda: cibo e alcolici gratis saranno come lecca lecca per i bambini.

Male artist tattooing female clients arm during tattoo shop launch party

8. Offri uno sconto

Nulla tenta i clienti a comprare un prodotto più di un’offerta. Allora, perché non offrire il 10% di sconto per aziende della zona o uno sconto “porta un amico”? Ad esempio, se un cliente porta un amico da te, sia il cliente stesso che l’amico possono ricevere il 10% di sconto sul loro prossimo tatuaggio.

È stato utile?
Volete sapere qualcosa che non riuscite a trovare qui?Fai una domanda

Conosci i nostri esperti

Chris Harrison Tattoo Artist

Chris Harrison

Bridgend Tattoo Studio

Bridgend, South Wales, UK

Alex Rattray

Empire Ink
Edimburgo, Scozia, Regno Unito

Julian ‘Corpsepainter’ Siebert

CorpsePainter Tattoo
Monaco, Germania

Lianne Moule

Immortal Ink
Chelmsford, Regno Unito

Tito Inkid

L’Atelier Sans Nom

Armentières, Francia

Sneaky-Mitch, tattooist at Gold Room Tattoo, Leeds, UK

Sneaky-Mitch

Gold Room Tattoo

Leeds, Regno Unito

Ti potrebbe anche interessare

Various tattoo cartridge needle brand boxes.

Le migliori cartucce per tatuaggi 2023

Tattooed hands holding a professional camera.

5 consigli per la fotografia dei tatuaggi per gli artisti del tatuaggio

The best wireless tattoo machines in one image.

Le migliori macchinette per tatuaggi senza fili 2022

11 Migliori Caratteri per Tatuaggi 2022

Tatuare Sulle Smagliature, Nei, Cicatrici e Altre Caratteristiche Della Pelle

Tattoo artist setting up a tattoo machine

Come settare una nuova macchinetta per tatuaggi

Volete sapere qualcosa che non riuscite a trovare qui?Fai una domanda